La nave Aquarius: La mini crociera alla scoperta dei fondali delle Tremiti

L’escursione con la nave Aquarius non è un semplice tour, ma una mini crociera attraverso le baie e le calette più belle delle Isole Tremiti. Una vera e propria esperienza da non perdere dove sarà possibile ammirare la vita sottomarina restando comodamente in barca e asciutti.
Cosa vedremo in questo articolo:

 

Aquarius

Aquarius è una motonave di circa 23 metri che può trasportare fino ad un massimo di 105 persone. Unica e particolare, essa è dotata del fondo completamente trasparente, e ciò permette ai suoi passeggeri di  osservare la vita nei fondali marini delle isole Tremiti in tutta sicurezza, comodamente seduti e senza bisogno di immergersi in acqua. La barca è dotata di due ponti che permettono di godersi in totale relax gli splendidi paesaggi dell’Arcipelago delle Isole Tremiti o di prendere il sole, magari sorseggiando una bibita fresca o gustando uno snack. A bordo sono infatti presenti un bar ristorante attrezzato. La nave Aquarius offre attrazioni imperdibili sia per grandi che per piccini attraverso uno scivolo che permette di fare un bagno in mare e una bella piattaforma con scaletta, per chi ama bagnarsi un po’ alla volta.

 

Le escursioni

La partenza della Nave Aquarius è prevista dal porto di S. Domino sull’isola omonima. Dopo essere passata davanti alla Cala delle Arene, una delle due spiagge in sabbia dell’isola delle Tremiti, essa costeggia  la stupenda Cala dello Spido, con le sue acque turchesi e la rigogliosa vegetazione circostante. Fin qui i fondali sono più o meno profondi e le coste formate da rocce calcaree.

Subito dopo il panorama cambia all’improvviso il mare diventa di un blu intenso e la costa prevalentemente rocciosa. Spicca subito il faro di San Domino, superato il quale si apre, nella parete rocciosa, la Grotta del Bue Marino. La grotta, lunga circa 70 metri, termina con una piccola spiaggia di ciottoli.

La nave Aquarius prevede una sosta presso l’Isola di Capraia dove si potrà ammirare la statua sommersa di Padre Pio, alta circa 4m e posta su un fondale sabbioso di 13m. Circondata da miriadi di pesci, la statua può essere vista sia da bordo, attraverso il fondo in vetro, sia con la maschera pur rimanendo a pelo d’acqua.

Sulla via del ritorno si costeggerà l’isola di San Nicola dove sia i fondali che i paesaggi racchiudono i mille anni di storia delle Tremiti. Tutte le informazioni sugli orari e tariffe disponibili sono presenti sul sito ufficiale della nave Aquarius, che ti accompagnerà nel viaggio verso le meraviglie della vita sottomarina delle Tremiti.

 

Come raggiungere le Tremiti

Le isole Tremiti sono tra le mete Covid Free dell’estate e sono raggiungibili da quattro diversi porti: Termoli, Vasto, Vieste

e Rodi Garganico. Le compagnie che collegano questi porti con San Nicola e San Domino sono NLG (Navigazione Libera del Golfo), Gruppo Armatori Garganici e GS Travel.

 

Con il sistema di prenotazione online potrai scegliere gli orari e le tariffe più adatte alle tue esigenze e organizzare il tuo viaggio a bordo di uno dei

traghetti da e per le Tremiti rispettano tutte le misure anti-Covid previste dal protocollo sanitario. Inoltre le polizze assicurative tutelano i passeggeri in caso di annullamento del viaggio per motivi documentabili.

 

Photo Credits:

– Foto di pcdazero da Pixabay

– Foto di Bultro da Wikimedia

Articoli correlati

25 Marzo 2024

Cosa Fare

Vacanze di Pasqua alle isole Tremiti: Consigli su cosa fare e cosa vedere

7 Agosto 2023

Cosa Fare

Isole Tremiti, cosa fare? Consigli e idee

26 Giugno 2023

Cosa Fare

Itinerario in vespa alla scoperta delle più suggestive spiagge delle isole Tremiti

Prenota online il traghetto per le Isole Tremiti, scegli TraghettiPer e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni