Tremiti: escursioni in barca per un tuffo nella natura più incontaminata

escursioni-barca-isole-tremiti

Per conoscere l’essenza delle isole Tremiti vale la pena fare delle escursioni in barca, per cogliere tutte le particolarità della costa tra calette e grotte semi nascoste dove la natura si conserva intatta nella sua purezza.

Ecco i punti dove vale assolutamente la pena soffermarsi.

  • Ammirare dal mare le isole Tremiti vuol dire cogliere sotto una luce diversa questo arcipelago meraviglioso e incontaminato. Durante un giro in barca ci si potrà bagnare nelle splendide acque del Parco marino di Capraia, un’area marina protetta e tutelata le cui acque sono cristalline e limpide e nascondono fondali ricchi di fauna marina.
  • Un’altra tappa di particolare bellezza è quella dell’isola di San Nicola. Arrivare dal mare consente di godere di una splendida vista della marina, del piccolo porticciolo e dell’abbazia di Santa Maria.
  • Le escursioni in barca lungo le isole Tremiti sono una vera e propria avventura tra grotte e insenature scavate nella roccia. Ce ne sono tantissime e sono tutte di grande bellezza: la grotta delle Rondinelle, la grotta delle Viole, la grotta del Bue Marino, la grotta dell’amore, la grotta Turchese e la grotta Sorrentino regalano suggestioni uniche.
  • Non mancherà di certo una sosta lungo l’isola di Capraia dove è possibile scorgere la statua di Padre Pio posta sul fondale, a circa dieci metri di profondità. L’opera fu realizzata dall’artista Domenico Norcia e appositamente posta sul fondale del mare. Il suo peso è di circa 12 quintali, esclusa la base.
  • La punta del Diamante è la parte più estrema dell’isola di San Domino: il fondale cristallino è lo scenario ideale per un bagno e tanto relax.
  • La costa frastagliata si arricchisce non solo di grotte marine e sottomarine ma anche di faraglioni ed archi che si trovano nel bel mezzo del mare. Famoso è il cosiddetto “Architiello” nella zona di punta Secca a Capraia, ovvero un arco di roccia che forma un’insenatura che sembra quasi un laghetto, poco distante dal faro.
  • Per completare il percorso delle escursioni in barca alla scoperta delle isole Tremiti ci si può addentrare nella grotta dei Misteri, così chiamata per via delle particolarità con cui si propagano le onde sonore al suo interno.
Articoli correlati