Informazioni turistiche per le isole Tremiti

Isole Tremiti: questi sono i 5 posti più belli da vedere durante una vacanza

Qual è una delle parti più belle di qualunque vacanza? Semplice: i ricordi dei luoghi che avete visto, ricordi che porterete con voi quando tornerete a casa. Se il prossimo viaggio sarà verso le isole Tremiti, questi cinque posti, che possono essere considerati i più belli dell’arcipelago, vi regaleranno anche i ricordi più indimenticabili.

 

Cala delle Arene

Si comincia con una delle spiagge più belle delle isole Tremiti, nonché unica vera spiaggia di sabbia dell’intero arcipelago. Cala delle Arene si trova sull’isola di San Domino, lungo la costa orientale, e può essere raggiunta comodamente anche a piedi. Il mare è turchese e trasparente come difficilmente vi capiterà di vederne: un autentico spettacolo della natura.

Grotta del Bue marino

Così chiamata perché, un tempo, era abitata dalle foche. La grotta del Bue marino si trova sull’isola di San Domino, sotto la falesia di Ripa dei falconi (il nome deriva dal fatto che nelle cavità della parete di roccia nidificano molti uccelli). Grazie a dei particolari giochi di luce, le pareti della grotta si tingono di un suggestivo colore azzurro intenso.

Santuario di Santa Maria a Mare

Si tratta di uno dei luoghi più affascinanti e ricchi di storia delle isole Tremiti. Il santuario di Santa Maria a Mare fu edificato nel secolo XI dai monaci benedettini. Un po’ fortezza, un po’ monastero, sorge, imponente e austero, sull’isola di San Nicola. La facciata principale, il pavimento musivo, il polittico veneziano e il chiostro sono le parti più belle del santuario.

Cala Matano

Tra Lucio Dalla e le isole Tremiti c’era un legame speciale. In estate, l’indimenticabile e indimenticato cantautore bolognese si rifugiava nella sua villa di San Domino, affacciata sulla splendida spiaggetta di cala Matano. Qui, Dalla compose alcune delle sue più celebri canzoni, come Piazza grande, Com’è profondo il mare e 4 marzo 1943.

Lo scoglio dell’Elefante

È uno scoglio che, modellato nei secoli dal mare e delle intemperie, ha assunto una forma molto peculiare, che ricorda quella, appunto, di un elefante con le zampe piegate e la testa che esce appena dal mare. Lo scoglio dell’Elefante si trova sull’isola di San Domino e, anche se non siete dei diver provetti, potrebbe essere un’ottima idea per immergervi per la prima volta.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/vitomanzari