Un giorno alle isole Tremiti: ecco 5 cose che dovete assolutamente vedere

cosa vedere alle isole Tremiti in un giorno

A vostra disposizione avete solo un giorno per vedere le isole Tremiti. E volete essere certi di impiegare queste ventiquattr’ore nel modo migliore. In questo caso, abbiamo un itinerario in cinque tappe che vi permetterà di scoprire alcuni dei posti più belli dell’isola di San Domino e dell’isola di San Nicola.

  1. Cala delle Arene (San Domino). Senza mezzi termini, si tratta di una delle spiagge più belle di tutte le Tremiti. Sabbia bianca e soffice che è incastonata tra due pareti di roccia ed è lambita da un mare nei toni dello smeraldo e del turchese. Cala delle Arene può essere raggiunta comodamente a piedi.
  2. Cala Matano (San Domino). Nessuno potrà mai dimenticare Lucio Dalla e le sue canzoni. Il cantautore bolognese era strettamente legato alle isole Tremiti. Possedeva una villa a San Domino che si affaccia sulla splendida cala Matano. Qui, Lucio Dalla trasse ispirazione per l’album Luna Matana. E sempre qui compose alcuni dei suoi brani più belli, come Piazza grande, Com’è profondo il mare e 4 marzo 1943.
  3. Grotta del Bue Marino (San Domino). Tra le tante grotte delle isole Tremiti, questa è una tappa immancabile. È così chiamata perché un tempo era abitata dalle foche. La grotta si trova sotto la falesia detta Ripa. Il colore blu intenso delle sue acque, per effetto della luce del sole che penetra nella grotta, si riflette sulle pareti di roccia offrendo uno spettacolo unico.
  4. Abbazia di Santa Maria a Mare (San Nicola). Si tratta di un’imponente abbazia fortificata costruita dai monaci benedettini nell’XI secolo. La sua mole imponente è diventata un po’ il simbolo dell’arcipelago. Tra le cose da vedere dell’abbazia, vale la pena soffermarsi sulla facciata principale, sulla croce lignea, sul pavimento musivo, sul polittico veneziano.
  5. Tomba di Diomede (San Nicola). Sono molte le leggende che raccontano le gesta e la fine di Diomede. La maggior parte delle versioni concorda sul fatto che l’eroe sia morto proprio sulle isole Tremiti. Ancora oggi, c’è un’antica tomba ellenistica conosciuta come tomba di Diomede.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/asbruff

Articoli correlati